Siamo nati e cresciuti nelle Fattorie Fiandino, a stretto contatto con il piccolo mondo che ruota intorno ad una produzione casearia. Imparando fin da bambini ad avere il massimo rispetto per la terra, per gli animali e per le persone che, con passione e dedizione, collaborano con noi. E’ molto difficile, in questo mondo dove il profitto e la “scalata sociale”  paiono sempre più un obbligo, riuscire a mantenere  i giusti valori ed i contatti con la propria tradizione. Non passa giorno che prodigiosi concimi, miracolosi additivi e macchinari sempre più sofisticati ci vengano proposti; ascoltiamo sempre con attenzione, ma il “No Grazie!” perentorio è ormai l’unica risposta che forniamo. Non rifiutiamo di certo il progresso, dal 2005 circa 1/3 dell’energia elettrica che utilizziamo è auto-prodotta mediante pannelli fotovoltaici, ma intendiamo farne un uso ragionato e consapevole.  Ci sono ritmi, ci sono stagioni, e ci sono regole che riteniamo fondamentali per creare “cibo buono” in grado di emozionare e raccontare quel qualcosa che ci renda gioiosamente partecipi di tutto il processo produttivo. Se i prodotti fatti con passione e rispetto hanno un’anima, noi guardiamo al futuro per far si che quest’anima diventi percepibile e sappia fare la differenza tra un buon prodotto e un prodotto delle nostre Fattorie.