Caricamento...

GRAN KINARA GRATTUGIATO

Home / Metodo Kinara / GRAN KINARA GRATTUGIATO
GRAN KINARA GRATTUGIATO
GRAN KINARA GRATTUGIATO

INGREDIENTI

Latte, sale siciliano, caglio vegetale (Cynara cardunculus).

Peso: 90 g, 1 kg.

Metodo Kinara Senza conservanti lattosio Simbolo vegetariano

Il Gran Kinara si regala ai suoi estimatori delicatamente grattugiato e in buste da 90 g e 1 kg.
Per professionisti e appassionati, per vegetariani e grandi sportivi come Marco Olmo, questo formaggio a pasta dura a caglio vegetale Cynara cardunculus si presta per arricchire sia piatti della tradizione come risotti e sformati, sia per idee più creative.
Lo chef Francesco Nusdeo suggerisce di preparare un letto di Gran Kinara grattugiato spesso 3 mm circa, cotto in forno a 180 °C e sbriciolato poi su una pasta al Burro 1889.

Frollini al Gran Kinara e pomodoro.

INGREDIENTI: Burro 1889 g 300, Sale g 8, Gran Kinara grattugiato g 120, tuorli di 4 uova medie, Farina di mandorle g 40, Farina 00 g 500, Amido di mais g 50, Pomodori secchi g 22.

Lavorate il Burro 1889 portandolo ad effetto pomata insieme al sale, i pomodori secchi ridotti in pezzetti piccoli ed il Gran Kinara grattugiato. A lo unite i tuorli a temperatura ambiente e una volta ben amalgamati aggiungere la farina di mandorle. In ne unite la farina 00 e l'amido di mais precedentemente setacciati insieme. Stendete la frolla tra due fogli di carta forno allo spessore di 0,5 cm e fatela riposare in frigorifero per 2 ore almeno. Coppate la frolla nella forma desiderata e cuocete i frollini in forno ventilato a 160 °C per 15-18 minuti circa.

Prodotti correlati